giovedì , 21 Novembre 2019
Home / Aggiornamenti / Opera Touch – Il browser per dispositivi Android che semplifica la navigazione

Opera Touch – Il browser per dispositivi Android che semplifica la navigazione

E’ finalmente disponibile, per tutti i dispositivi Android, Opera Touch, un nuovo browser sviluppato per semplificare la navigazione con una sola mano.

Era da tempo che la nota azienda norvegese era in costante lavoro al fine di sviluppare un browser capace di semplificare la navigazione in rete di tutti i dispositivi Android e, negli ultimi giorni, la software house ha presentato Opera Touch.
Con Opera Touch l’azienda va incontro a tutte le esigenze degli utenti che utilizzano il proprio dispositivo mobile con una sola mano, apportando alcune modifiche sostanziali.

Prima di tutto, all’avvio del browser, compare la tastiera e il cursore attivo nella barra di ricerca. In fondo alla pagina compare la vera novità di Opera Touch, ossia il pulsante FAB (Fast Action Button) mediante cui, con un solo click, saranno visibili varie possibili azioni, ad esempio il refresh della pagina, l’avvio di ricerca e la condivisione dei contenuti al desktop attraverso Flow altra attesissima novità.
Con la funzionalità Flow, sarà possibile sincronizzare e connettere il browser del dispositivo mobile con quello del nostro PC di casa, il tutto tramite scansione cifrata e quindi senza bisogno dell’utilizzo di password.

Infine, con Opera Touch, sarà possibile sovrapporre una nuova ricerca a quella già iniziata attraverso la funzionalità Instant Search, attivabile dal tasto ALT+Spazio. Con questa scorciatoia, infatti, comparirà una nuova barra di ricerca proprio sulla scheda corrente, con lo scopo di non perdere il lavoro già iniziato.

Bel passo avanti da parte della nota software house che, con Opera Touch, aiuta gli utenti che, talvolta, sono costretti ad utilizzare il dispositivo mentre svolgono altri lavori.

Check Also

OnePlus 8 Pro con 4 fotocamere arriverà nel 2020

OnePlus non smette di stupirci. Non è passato molto tempo dalla presentazione ufficiale di OnePlus …

Lascia un commento