mercoledì , 19 Gennaio 2022
Home / Aggiornamenti / Xiaomi 12 è ufficiale: Top di gamma super compatto e molto potente

Xiaomi 12 è ufficiale: Top di gamma super compatto e molto potente

Dopo un evento dedicato tenutosi in Cina nei giorni scorsi, possiamo affermare con certezza quasi assoluta che Xiaomi 12 arriverà presto nel mercato europeo, precisamente nel primo quadrimestre del 2022, così come da tradizione Xiaomi.

Xiaomi 12, accompagnato da altri 2 modelli, Xiaomi 12 Pro e Xiaomi 12 X, è un top di gamma super compatto che si differenzierà dai predecessori non solo per il comparto hardware ma anche per il design.
Infatti, la caratteristica più apprezzata del top di gamma cinese è proprio il ritorno a dimensioni più “umane”, ossia contenute rispetto alla tendenza del momento. Se da un lato le aziende leader del settore fanno a gara a chi produce il telefono dalle dimensioni più generose, Xiaomi fa un cambio di rotta: il suo nuovo device misura 152,7 x 69.9 x 8,16 mm rientrando nei 180 g, e questo, in altre parole, vuol dire più maneggevolezza e comodità nell’utilizzo del telefono con una sola mano.
Dimensioni a parte, Xiaomi 12 non sembra sbalordire dal punto di vista estetico, in quanto, soprattutto sulla parte frontale, le linee ricordano i modelli precedenti, ciò che si differenzia non di poco è il comparto fotografico posteriore. Le linee sono molto equilibrate e si conformano piacevolmente a quelle europee.

Il display prodotto da Samsung da 6,28″ è in tecnologia AMOLED Full HD+ con refresh rate a 120 Hz e una luminosità da 1.100 nit. A proteggere lo schermo ci sarà un vetro Gorilla Glass Victus che integra il sensore ID per le impronte digitali.
Si tratta quindi di un display di alta qualità con 16.000 livelli di luminosità e più di 68 miliardi di colori. Non a caso questo pannello ha raggiunto 15 record con una valutazione A+ da parte di DisplayMate.

Se il design lascia un po’ delusi per la mancanza di tratti innovativi, il comparto hardware lascia senza parole. Sotto la scocca troviamo il nuovo processore firmato Qualcomm, Snapdragon 8 Gen 1, un octa-core con una frequenza fino a 3 GHz e una GPU Adreno più potente della scorsa generazione, il 30% per essere precisi. Questo processore vanta un sistema di raffreddamento a liquido.
La batteria, leggermente meno capiente rispetto al predecessore, 4.400 mAh, offre il supporto alla ricarica rapida a 67 watt e alla ricarica wireless a 50 watt.

Il comparto fotografico offre un modulo da 3 sensori firmaty Sony:
il sensore principale grandangolare da 50 MP con apertura f/1.9 con stabilizzazione ottica; un sensore ultra grandangolare da 13 MP con apertura f/2.4 da 12 mm; e un ultimo sensore telemacro da 5 MP per foto ravvicinate e zoom ottici 2x.
La fotocamera frontale, invece, è da 32 MP.
A questo comparto abbastanza completo ed esaustivo si aggiungono delle novità per quanto riguarda le funzionalità della fotocamera. Xiaomi presenta l’app Image Brain che non solo aumenta la velocità dello scatto e della messa a fuoco, ma migliora le prestazioni generali della fotocamera stessa. Inoltre su Xiaomi 12 sarà presente la tecnologia CyberFocus capace di riconoscere in ogni singolo scatto la presenza di persone. In questo modo manterrà una messa a fuoco costante e precisa.

Xiaomi 12 sarà disponibile in 3 tagli di memoria con relativo prezzo:
8 GB di RAM con 128 GB di memoria interna al costo di 512€;
8 GB di RAM con 256 GB di memoria interna al costo di 554€;
12GB di RAM con 256 GB di memoria interna al costo di 609€.

Check Also

Samsung Galaxy S21 FE: Lancio previsto per l’8 settembre

Benché qualcuno avesse ipotizzato che Samsung l’avesse definitivamente cancellato dai suoi cataloghi, Galaxy S21 FE …

Lascia un commento