lunedì , 21 Settembre 2020
Home / Android / BlackBerry si avvia al capolinea? TCL interromperà la produzione ad agosto

BlackBerry si avvia al capolinea? TCL interromperà la produzione ad agosto

Lo storico marchio internazionale BlackBerry è ad un passo dal lasciare il mercato della telefonia mobile e, come è emerso da un tweet ufficiale, ad agosto 2020 TCL, con cui la stessa azienda aveva cominciato una partnership, smetterà di produrre e di vendere gli iconici smartphone dalla tastiera fisica. Per fortuna il servizio di garanzia e assistenza resterà in vita per altri 2 anni.

Molti avevano immaginato che questo sarebbe successo e, infatti, proprio nelle ultime ore è arrivata la notizia ufficiale: BlackBerry lascerà il mercato degli smartphone o, precisamente, abbandonerà la partnership con TCL.

Forse non tutti lo ricorderanno ma i telefoni BlackBerry arrivarono sul mercato della telefonia mobile internazionale nel 2000 per poi conquistare il massimo successo nel 2013, anno in cui furono venduti più di 6 milioni di dispositivi.
Cosa sia successo poi, o meglio, cosa abbia determianto la crisi profonda dei BlackBerry è molto semplice da intuirlo: c’è stata l’avanzata di una concorrenza, assai spietata, che ha proposto smartphone con propri sistemi operativi, determinando la conquista del mercato internazionale. L’azienda, non riuscendo ad adeguarsi ai tempi e alla tecnologia del momento, dopo vari tentativi, decise di cominciare una partnership con TCL, affidandole la produzione e la vendita dei telefoni che, da quel momento, avrebbero avuto a bordo il sistema operativo Android. Era il 2016.

Stipulato l’accordo tra le due aziende, la produzione degli smartphone è cominciata. Ricorderete senz’altro KeyOne, uno smartphone di successo, se pur modesto, che fu tanto apprezzato per la sua tastiera fisica e per l’ottima personalizzazione del sistema operativo Android. Arrivarono poi, nel 2018, Key2 e Key2 LE che purtroppo non ottennero il successo sperato.

La collaborazione con TCL non è riuscita a riportare i BlackBerry al successo e purtroppo sono stati non tantissimi gli utenti che si sono fidati di questa partnership decidendo di non affidarsi a questi nuovi dispositivi.
E’ probabilmente questo il motivo per il quale poche ore fa BlackBerry Limited, sul suo profilo Twitter, ha annunciato la fine della collaborazione col marchio TCL comunicando che da agosto 2020 la produzione dei BlackBerry verrà definitivamente interrotta anche se il servizio di garanzia e assistenza tecnica perdurerà per altri 2 anni a seguire.

I più attenti hanno notato che in questo tweet si parla espressamente della fine di una collaborazione e non di un addio definitivo. BlackBerry ha già pronto un accordo con un’altra azienda? Questo non possiamo saperlo, magari sta aspettando che qualcuno si faccia avanti ma, ciò che è certo è che tra pochi mesi finirà il matrimonio con TCL che decreterà la fine della produzione dei dispositivi.

Check Also

SAMSUNG GALAXY A41: Tra pochi giorni disponibile in Italia

Samsung Galaxy A41 è stato presentato ufficialmente a marzo e tra solo pochi giorni, precisamente …

Lascia un commento