lunedì , 21 Settembre 2020
Home / Aggiornamenti / Galaxy Z Fold 2: Tutte le specifiche tecniche

Galaxy Z Fold 2: Tutte le specifiche tecniche

Mancano poche ore al lancio ufficiale del nuovo dispositivo pieghevole Samsung, Galaxy Z Fold 2, e ormai ne conosciamo quasi tutti i dettagli. Quest’anno Samsung ha pensato davvero a tutto e siamo certi che il modello di quest’anno, non presenterà tutte le problematiche del suo predecessore (come ad esempio il problema relativo al meccanismo pieghevole).

Quest’anno Samsung aggiunge la “Z” nel nome, e probabilmente sarà la lettera che accompagnerà tutti i dispositivi pieghevoli che l’azienda produrrà in futuro. Cosa dire di Galaxy Z Fold 2? Probabilmente che si tratta di un telefono perfetto, bello, versatile, futuristico ma senza dubbio molto costoso visto che per l’acquisto bisognerà toccare i 2000 euro. Ma vediamolo nel dettaglio e cerchiamo di capire insieme perchè questo device è così interessante.

Cominciamo col dire che Galaxy Z Fold 2 ha ben 2 schermi: un display da 6,23″ (816 x 2.267 pixel, 25:9) a 60 Hz, HDR10+ e un display pieghevole da 7,6″ AMOLED (2.208 x 1.768 pixel) a 120 Hz con UTG, HDR10+.

Per questo gioiello fuori dal comune, Samsung vanterà del nuovissimo processore Qualcomm Snapdragon 865+, spinto da una RAM da 12 GB e supportato da ben 256 GB di RAM. La batteria sarà sdoppiata e l’insieme dei due blocchi, misurerà 4.500 mAh. Avrà ovviamente il supporto alla ricarica rapida a 25W, sarà wireless a 11W e reverse wireless charging.

Ovviamente il dispositivo sarà supportato anche dalla rete 5G, quelle di ultima generazione, ma ovviamente non mancheranno il sistema LTE, il Wi-Fi 6, Bluetooth 5, NFC, GPS e USB-C.
Il sistema operativo previsto che permetterà il funzionamento del telefono non potrà non essere Android nella sua ultima versione, ossia la 10, comodamente supportata dalla One UI 2.1 che garantirà un’esperienza grafica senza precedenti.

Fin qui, parlare di Galaxy Z Fold 2 sembra molto facile e scorrevole ma l’analisi delle caratteristiche si complica quando volgiamo il nostro interesse al comparto fotografico, in quanto, avendo più di un display, Samsung ha previsto ben 2 comparti fotografici e non solo: quest’anno spunta una grande novità, ossia la possibilità di scattare selfie con tutte e tre le 3 fotocamere posteriori. Per permettere ciò, sarà comodo usare il cover display come mirino, escludendo completamente l’utilizzo del sensore presente nel display pieghevole che alloggia in un foro direttamente nel vetro. Scompare così il notch presente sul modello dell’anno scorso.
Ma non perdiamo il filo del discorso e torniamo all’analisi dei due comparti fotografici.
Per quanto concerne la fotocamera posteriore, troviamo 3 sensori: uno principale da 12 megapixel, un teleobiettivo da 12 megapixel e un grandangolo da 12 megapixel.
La fotocamera cover screen, invece, presenta un solo sensore, da 10 megapixel, con apertura f/2.2 e a fuoco fisso. Lo stesso discorso vale per la fotocamera posta nello schermo pieghevole, anch’essa di 10 megapixel.
La particolarità di Galaxy Z Fold 2 sarà la possibilità di scattare foto o di registrare video in condizioni particolari, in quanto l’apertura dei display va dai 90° ai 180°, rimanendo nella posizione che desideriamo. Inoltre, il rivestimento del display flessibile UTG (ultra thin glass), conferirà maggiore stabilità e compattezza al tutto.

Disponibilità e prezzo.
Nell’evento dedicato tenutosi qualche settimana fa, in cui abbiamo potuto ammirare un altro protagonista indiscusso del catalogo Samsung, ossia il Note 20, era stata già anticipata qualche indiscrezione su Galaxy Z Fold 2. Il primo settembre si terrà l’evento Unpacked Part 2, in cui Galaxy Z Fold 2 verrà completamente svelato e, con questa ufficializzazione, partiranno anche i pre-ordini
I colori disponibili saranno Mystic Bronze e Mystic Black e il prezzo dovrebbe oscillare intorno ai 2000 €. C’è ancora da capire se sarà possibile ordinare Galaxy Z Fold 2 personalizzando il colore della cerniera. In questo caso le colorazioni possibili potrebbero essere Ruby Red, Rich Gold, Platinum Silver, e Sapphire Blue ma, su questo dato, non ci sono molte voci attendibili.

Check Also

Huawei MatePad T8: Spuntano i primi dettagli

Huawei è in procinto di commercializzare il suo nuovo tablet di fascia economica, Huawei MatePad …

Lascia un commento