giovedì , 29 Luglio 2021
Home / Aggiornamenti / Samsung Galaxy A42 5G: La nostra recensione

Samsung Galaxy A42 5G: La nostra recensione

Samsung ha ampliato l’ offerta di dispositivi mobili appartenenti alla serie “A”, ossia quelli di fascia medio bassa, presentando Galaxy A42 5G, un telefono interessante che garantisce una buona esperienza di utilizzo.
Galaxy A42 5G è il tipico dispositivo Samsung: lo schermo è eccellente, la fotocamera di ottima qualità e, cosa da non sottovalutare, ha il supporto alle reti 5G. Il prezzo di lancio è decisamente alto ma, come accade per quasi tutti i dispositivi Samsung, già dopo una settimana dalla commercializzazione è stato possibile acquistarlo ad un prezzo inferiore. Ma procediamo per gradi e scopriamo insieme tutte le caratteristiche di questo nuovo device sud-coreano.

Galaxy A42 5G, come abbiamo già detto, è un telefono di fascia medio-bassa e, anche il suo aspetto estetico lo dimostra. Infatti, sebbene utilizzandolo trasmetta una piacevole sensazione soprattutto di leggerezza, oggettivamente non è il massimo della compattezza, forse a causa della scocca completamente in plastica.
La caratteristica estetica più interessante è sicuramente la presenza di diverse fasce cromatiche poste sulla parte posteriore: con la luce, infatti, sono 4 i colori che possiamo ammirare sulla back-cover.
Il display di Galaxy A42 5G misura 6,6 pollici di diagonale e ha una risoluzione in HD pari a 720 x 1600 pixel.
Lo schermo, essendo un AMOLED, è abbastanza luminoso ma avvicinandosi, è possibile notare l'”effetto pixel” frutto di una scarsa risoluzione.
Il sensore delle impronte digitali è posto sotto al display molto in basso, motivo per il quale diversi utenti lo ritengono non troppo comodo.

Entrando nel vivo della nostra recensione ci spostiamo sul comparto hardware, probabilmente il più interessante.
Il processore scelto per questo dispositivo è di produzione Qualcomm, precisamente si tratta dello Snapdragon 750 con modem 5G X52 e GPU Adreno 619. Si tratta di un octa core da 2,2 GHz.
La batteria è molto capiente, 5.000 mAh, che garantisce un utilizzo senza ricarica fino a 2 giorni con un utilizzo normale e non eccessivo del telefono. La ricarica è rapida ma non all’altezza dei telefoni della concorrenza.
Il sistema operativo è Android 10 con personalizzazione One UI 2.1, una combinazione che garantisce molteplici funzionalità e una esperienza di utilizzo più che discreta.
Ovviamente si aspetta un ulteriore aggiornamento che per il momento tarda ad arrivare ma siamo sicuri che Samsung provvederà quanto prima.

Il comparto fotografico, che sorprende positivamente, è costituito da un sensore principale da 48 megapixel, uno da 8 megapixel e due aggiuntivi di 5 megapixel. Gli scatti con molta luce sono di buona qualità, al di sopra delle aspettative mentre, in presenza di poca luminosità la qualità cala , anche se di un poco e ci fa ricordare di avere tra mani un medio-gamma.
Sorprendente invece la scelta della fotocamera frontale, 20 megapixel ƒ/2.2, non tipica di un medio gamma.

Galaxy A42 5G è stato proposto ad un prezzo di lancio di 369€, decisamente sopra le aspettative ma, già dopo pochi giorni il telefono ha subito una riduzione di costo per cui si poteva acquistare a 307 euro fin da subito.
con uno sconto ulteriore e gli aggiornamenti del software previsti, il telefono diventa sicuramente interessante e consigliabile all’acquisto.

Check Also

Samsung Galaxy Book Go è prossimo al lancio ufficiale

Qualche giorno fa si è tenuto l’evento Unpacked di Samsung in cui sono stati presentati …

Lascia un commento