sabato , 5 Dicembre 2020
Home / Android / Vivo IQOO Neo 855: La scheda tecnica

Vivo IQOO Neo 855: La scheda tecnica

Ad inizio anno, vivo ha seguito la linea delle grandi aziende di telefonia e ha implementato nella sua produzione la serie IQOO, una linea più economica che strizza l’occhio al settore dei games (per la gioia dei player più incalliti!).
Il primo telefono di questa linea, Vivo IQOO, è stato annunciato a marzo e a luglio nella famiglia è arrivato il primo modello Neo, Vivo IQOO Neo, uno smartphone decisamente economico con un focus particolare sulla batteria, molto capiente ma con un processore non molto scattante, decisamente non in linea con i dispositivi del momento.
A soli pochi mesi dall’arrivo di Vivo IQOO Neo, l’azienda ha deciso di fare un altro passo in avanti, presentando uno smartphone dalle caratteristiche più che interessanti. Rispetto al predecessore, infatti, Vivo IQOO Neo 855 ha un processore più scattante, la stessa batteria ma con un supporto alla ricarica rapida decisamente diverso e un raffreddamento a freddo per la fluidità di utilizzo.
Ma procediamo con ordine e vediamo tutte le caratteristiche di Vivo IQOO Neo 855 attraverso la sua scheda tecnica.

Display: Il pannello di Vivo IQOO Neo 855 non poteva non essere in tecnologia AMOLED con un’alta risoluzione. Parliamo infatti di un FullHD+, 1.080 × 2.340 pixel per la precisione, e un rapporto 19,5:9. I colori sono 16 milioni e la densità pixel corrisponde a 404 ppi.
La diagonale misura 6,38 pollici e supporta l’HDR 10.

Comparto hardware: Il processore è Snapdragon 855 (1 x 2,84 GHz Kryo 485 + 3 x 2,42 GHz Kryo 485 + 4 x 1,80 GHz Kryo 485), con una GPU Andreno 640.
RAM: La scelta della RAM resta al cliente. Al momento dell’acquisto si potrà scegliere, infatti, la variante da 6 o da 8 GB.
Memoria interna: Anche per lo storage interno la scelta decade sull’utente. I tagli di memoria sono tre, 64 GB, 128 GB e 256 GB. Gli ultimi due con UFS 3.0, mentre il primo UFS 2.1.
Sistema Operativo: Android 9 Pie con Funtouch OS 9.
Batteria: 4500 come il modello precedente ma con il supporto alla ricarica rapida a 33W (invece dei 22,5W del modello predecessore).

Fotocamera posteriore: Tripla con sensori Sony. 12 megapixel con f/1.79 + 8 megapixel grandangolare con f/2.2 + 2 megapixel destinato alla profondità di campo, con f/2.4.
Fotocamera anteriore: 16 megapixel dual pixel.
Stabilizzazione: Si, digitale
Autofocus: Si
Touch Focus: Si
Flash: Si, a Led
HDR: Si

Connettività: Dual SIM, una porta USB-C 2.0 e un jack per cuffie
Wi-Fi: 802.11 a/b/g/n/ac
Bluetooth: 5.0 con A2DP/LE/aptX
GPS: GPS/GLONASS/BeiDou/Galileo
Dimensioni e peso: 159.53 × 75.23 × 8.13 mm 198.5 g
Sensori di riconoscimento: Lettore di impronte digitali sullo schermo, riconoscimento facciale
Prezzo: Da 1.998 yuan (circa 255 euro al cambio)

Tra le altre caratteristiche troviamo
Accelerometro: Si
Prossimità: Si
Giroscopio: Si
Bussola: Si
Radio FM: No

Vivo IQOO Neo 855 è davvero un telefono dalle caratteristiche tecniche interessanti. Grazie a piccoli accorgimenti, quali il cambio di processore e la ricarica rapida a 33W, sembra di avere tra le mani non un restyling del modello presentato a luglio, bensì proprio un altro telefono. Per non parlare del prezzo, sempre contenuto, che riesce a stuzzicare la voglia di abbandonare i dispositivi blasonati per provare uno smartphone meno conosciuto ma che, stando alle caratteristiche tecniche, non dovrebbe deludere, anzi.
Insomma, non ci resta che aspettare il 31 ottobre, giorno in cui sarà presentato Vivo IQOO Neo 855, almeno in Cina, nelle colorazioni viola, bianco e nero Aurora. Per conoscere i Paesi che lo vedranno tra gli scaffali della grande distribuzione, bisognerà aspettare ancora altro tempo.

Check Also

Galaxy Z Fold 2: Tutte le specifiche tecniche

Mancano poche ore al lancio ufficiale del nuovo dispositivo pieghevole Samsung, Galaxy Z Fold 2, …

Lascia un commento